domenica 21 giugno 2015

June (mini) Book Haul

Sono finalmente (spero) risorta dal mondo dei morti! Il tempo che non sono stata qui, l'ho impiegato per due cose: studiare, visto che ho dovuto sgobbare fino all'ultima settimana di scuola (promossa ovvio pff), e scrivere. Cosa? Direte voi. Beh io vi rispondo, una storia. Sto scrivendo un romanzo, già. Sta venendo davvero bene, e lo sto adorando davvero tanto, anche se alcune volte mi scoccio perché non ho ispirazione e fisso lo schermo per tipo venti minuti senza saper cosa scrivere. Ma va bene.
Oggi(!) vi propongo un mini book haul di questo mese, iniziamo!


Autore: Suzanne Collins
Titolo: Il Canto Della Rivolta (Hunger Games #3)
Editore: Oscar Mondadori
Prezzo: €11.05
Pagine: 421
Rilegatura: brossura
Dove l'ho acquistato: Mondadori Marcianise
Trama: Contro ogni previsione, Katniss Everdeen è sopravvissuta all'Arena degli Hunger Games. Due volte. Ora vive in una bella casa, nel Distretto 12, con sua madre e la sorella Prim. E sta per sposarsi. Sarà una cerimonia bellissima, e Katniss indosserà un abito meraviglioso. Sembra un sogno... Invece è un incubo. Katniss è in pericolo. E con lei tutti coloro a cui vuole bene. Tutti coloro che le sono vicini. Tutti gli abitanti del Distretto. Perché la sua ultima vittoria ha offeso le alte sfere, a Capitol City. E il presidente Snow ha giurato vendetta. Comincia la guerra. Quella vera. Al cui confronto l'Arena sembrerà una passeggiata.

Poesia, poesia e ancora poesia. Lo stile della Collins è unico, credetemi. Io mi stupisco sempre di più davanti ai suoi scritti, perché ha un modo di scrivere che io invidio in una maniera assurda. Non sono ancora a metà, ma noto che la storia non è mai noiosa, c'è sempre qualcosa che ti porta a leggere pagina dopo pagina. Non si trascina in modo lento, ma i pensieri di Katniss ti fanno compagnia, perché li senti vicini, e pare che ci fai amicizia con la protagonista. Il personaggio di Katniss è unico, e ho anche notato che nel film, viene presentata in modo più "asociale", più scontrosa, mentre nel libro si nota subito che non è un robot antipatico, ma nel libro la protagonista ha molte più sfumature rispetto al film, ed è una cosa importante da sottolineare. Perché il carattere è differente, io ho notato questa differenza di carattere con il film, il che mi dispiace molto, perché non sono stati capaci di riportare sul grande schermo un personaggio così particolare e ricco di lati che si scoprono mano mano che leggi il primo libro.


Autore: Emma Woolf
Titolo: Alla Fine Di Un Lungo Inverno
Editore: Tea
Prezzo: €11.90
Pagine: 254
Rilegatura: copertina rigida con sovraccoperta
Dove l'ho acquistato: Mondadori Store
TramaA trentadue anni, dei quali gli ultimi dieci passati a nascondersi dalla verità, Emma Woolf ha finalmente deciso che era tempo di affrontare la sfida più importante della propria vita. Per la prima volta ha ammesso di soffrire di una patologia subdola e feroce: l'anoressia "funzionale". Emma infatti si era costruita con volontà ferrea una carriera di successo e conduceva un'esistenza apparentemente normale, ma era intimamente tormentata da un controllo ossessivo sul cibo, dall'esercizio fisico esasperato e da un rapporto morboso con la fame. Dopo aver finalmente incontrato l'uomo giusto, e desiderando un futuro e un figlio con lui, ha deciso di affrontare i suoi demoni, di smettere di accanirsi sul suo corpo, gettare i vestiti taglia XXS e riscoprire la sua femminilità. In sostanza, ha deciso di liberarsi dalla trappola mortale dell'anoressia e di ricominciare a vivere pienamente. Come se non fosse abbastanza, Emma ha preso l'impegno di tenere un diario di questa sua lotta estenuante su una colonna settimanale del Times. Presto la sua rubrica è diventata uno degli appuntamenti più seguiti dai lettori: il numero di email, commenti e messaggi ha superato ogni aspettativa, e le ha dato nuova forza per andare avanti. Da questa esperienza è nato "Alla fine di un lungo inverno". Coraggioso e lucido nella sua sincerità, questo libro è una testimonianza a tratti scioccante, un messaggio di speranza e una emozionante storia d'amore.

Ancora non l'ho iniziato a leggere, ma sicuramente sarà un libro meraviglioso... non so, me lo sento...! Di sicuro, sarà fondamentale per la mia storia che sto scrivendo. Mi aspetto tanto. E aspettatevi anche una recensione.

Ecco a voi il mio mini book haul. Spero che questo post sia stato di vostro gradimento, alla prossima gattoni pelosoni...!