giovedì 22 ottobre 2015

Loving American Books #2

Saaalve succose caramelle alla menta! L'autunno si sta sentendo, le foglie che cadono il freddo che si insinua nelle finestre aperte, il Sole che quasi fatica a sorgere tanto è stanco anche lui... ma quant'è bello l'inverno? Sì, dico l'inverno perché l'unica cosa che stona durante l'autunno sono i continui starnuti che mi stanno attanagliando da tipo una settimana: raffreddore che si confonde con l'allergia; sto proprio gioendo. Ma, bando alle ciance, rieccoci in un nuovo appuntamento di Loving American Books! Ricordo che questa rubrica parla di libri a mia scelta, i quali sono serie interrotte ed esprimerò tutto il mio odio e disappunto per le case editrici. La trilogia che oggi vi propongo di analizzare è:

Autore: Michelle Hodkin
Titolo: Mara Dyer series
Rilegatura: copertina rigida con sovraccoperta
Stato: pubblicati solo due libri
Trama: Era solo un gioco. Eppure Mara non voleva partecipare alla seduta spiritica con le sue amiche Rachel e Claire. Sei mesi dopo, Mara si risveglia dal coma in una stanza di ospedale. E le sue amiche sono morte. Cos'è successo quella notte al manicomio abbandonato? Perché Mara è l'unica sopravvissuta? Orribili allucinazioni iniziano a perseguitarla e un dubbio si insinua nella sua mente: e se fosse stata lei a causare quelle morti, come aveva predetto la seduta spiritica? L'incontro con il turbolento, bellissimo Noah potrebbe essere la sua salvezza o la sua definitiva condanna. Perché anche Noah ha un segreto, legato al grande mistero che la tormenta: chi è Mara Dyer?

Ma qui disappunto è dire poco! QUI E' ODIO PURO; GUERRA INCONDIZIONATA; SPARGIMENTO DI SANGUE; PISTOLE PUNTATE ALLE TEMPIE!!! Ogni cosa che c'è di cattivo su questa terra io la dedico alla Mondadori porca paletta. Ma dico: ERA TANTO DIFFICILE PUBBLICARE L'ULTIMO LIBRO?!?!?! NE MANCAVA UNO PORCA CACCA;  U N O . Scusate il mio maiuscolo, ma dalla scrittura si deve capire tutto il mio odio per la Mondadori, che, sì, ha pubblicato tanti bei libri, ma ne ha lasciati interrotti tanti altri. Io davvero non capisco: perché pubblicare due libri di una trilogia e abbandonare poi l'ultimo? Magari non c'erano abbastanza lettori che compravano i libri, ma almeno per rispetto per quelli che li avevano letti, potevano pubblicare l'ultimo. Perché se proprio volevano interrompere la serie, tanto valeva interromperla già al primo. Perché pubblicare due libri su tre è proprio una presa in giro; ci stanno praticamente prendendo in giro. E' inaccettabile, davvero... 
Dato che questa trilogia, o almeno i primi due libri, rientra nelle mie trilogie che amo di più al mondo (occupa il terzo posto; per chi non lo sapesse, c'è prima Fallen, poi Shatter Me e infine The Mara Dyer series [non interessa a nessuno, zuccona!]) verso Febbraio/Marzo comprerò l'intera trilogia in lingua e i due libri che ho in italiano, li metterò su BookMooch. Li metterei anche adesso, ma voglio comunque avere prima le copie in inglese tra le mani. Ma poi, prendiamoci un minuto per osservare quelle cover semplicemente meravigliose: 1, 2, 3... 60 okay basta. Da grande giuro di creare una casa editrice e pubblicherò tutte le serie interrotte; muahahaha, diventerò la regina-che-salva-le-serie-interrotte!! Voglio la mia corona, ora! (u.u) Io spero solo, con tutta la mia anima, che riesca a capire; spero tanto che la difficoltà della lingua non sarà troppo difficile, sennò E BONANOTTE!!


Per oggi, miei cari lettori, non ho più nulla da dire, lo sfogo è terminato. Spero che abbiate partecipato al mio odio, e ci vediamo alla prossima. E ricordate: non fate l'amore, fate la guerra (alla CE)!! c: