giovedì 1 ottobre 2015

September Wrap-Up & October TBR

Ehilà tortini al cioccolato! Felice primo Ottobre! Spero che passiate un buon Halloween... è questo mese Halloween, giusto? Io con le date, non sono molto ferrata... okay, non riesco proprio a ricordarmele; ma comunque spero che questo Ottobre vi porti tanti dolcetti (e magari compiate anche qualche scherzetto, chissà *occhiolino*). Oggi vi parlo delle mie due uniche letture che ho fatto in questo mese, ormai terminato. Lo so, lo so, sono pochissimissime, ma cosa posso farci; meglio non piangere sul latte versato...!


This book... this. book. Io non ce la posso fare. Che de-lu-sio-ne. Non mi aspettavo che questo libro fosse così orribile e diseducativo. In pratica, incita alla violenza sulle persone e sugli animali. Ho capito che siamo nel Paese delle Meraviglie, ma questo libro viene letto ai bambini! Ho capito solo il 50% di questo libro. Anche se i discorsi alcune volte erano illogicamente logici, alcune volte li capivo e devo dire che erano l'unica cosa che mi era piaciuta di questo libro. Il Cappellaio, la Lepre Marzolina e lo Stregatto sono stati i miei personaggi preferiti in assoluto. Li ho adorati. Senza di loro, probabilmente avrei buttato il libro dalla finestra...! (sto scherzando) E, a tratti, mi è piaciuta anche la Regina Rossa, più che altro mi piaceva il modo in cui affrontava le cose. Niente drammi: tagliamo la testa a tutti, facile e veloce. Fosse anche così nella vita reale... nella scena del gioco di cricket, praticamente mi uscivano risolini a tutto spiano perché praticamente, la Regina aveva ordinato l'esecuzione di tutti i partecipanti al gioco e non aveva quindi più senso giocare! Invece un'altra cosa che proprio non mi piaceva era quando parlava della scacchiera ne Attraverso lo specchio. Non ci capivo niente!
"Quale scelgo? Questo o quest'altro?"
Come potete notare, ho espresso qui il mio parere su questo libro, perché non preferisco fare la recensione dei classici. Voglio dire, chi sono io per recensire dei capolavori della letteratura? Boh, mi sento come se mancassi di rispetto a quei classici... okay, ripeto: non sono pazza!


E poi ho letto questo. In realtà, ho letto prima questo e poi Carroll, ma va be. Di questo (Doll Bones) ho fatto la recensione, che vi posterò. Il post è già programmato, quindi non voglio dirvi troppo. Solo... sono rimasta sorpresa. A voi lascio capire se in modo positivo o negativo. Commentate! 
"Uh leggiamo qualche pagina..."
Questo mese, vi ricordo, dovevo leggere Operette  morali di Giacomo Leopardi (che avevo estratto a caso dal To-be-read jar [qui il post in cui spiego di cosa si tratta, dateci un'occhiata!]), Il figlio del cimitero di Neil Gaiman e Alice nel Paese delle Meraviglie. Purtroppo però, sono riuscita a leggere solo uno dei tre libri che mi ero prefissata di leggere. Perché: Operette morali, era troppo di difficile comprensione, quindi ho deciso di leggerlo molto più avanti, quando magari avrò fatto un po' di pratica con i classici. E Il figlio del cimitero, non l'ho letto causa tempo/ scuola. Quindi, questo mese voglio provare a leggere:



Pescato direttamente dal mio barattolino di classici, Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde si sta rivelando davvero una piacevolissima lettura, praticamente sto solo all'inizio del libro e già ho sottolineato quasi tutte le pagine. Ricordo che neanche di questo farò la recensione, ma(!) nei Wrap-Up futuri vi parlerò sicuramente di questo libro, come ho fatto con il romanzo di Carroll. Poi, se magari volete che ne faccia proprio una recensione, beh, basta commentare. Sono sempre aperta a consigli e altro!

"Okay, scelgo questo!... Nooo, guarda quest'altro! Fa un po' vedere..."
Voglio leggere questo libro. Questo mese, me lo sento, lo leggerò. La curiosità oramai è alle stelle, devo entrare in questo libro. Oddio, ragazze non potete capire, mollerei Wilde adesso, per questo libro. Ma siccome sono una donna fedele, non tradisco mai io! (Anche se i libri li considero un po' come miei figli e non come amanti, mmmh) Fatemi sapere se lo avete letto, voglio sapere tuttooo! So, let me know in the comment what you think about this book!

Paste di zucchero, il mio post finisce qui. Ribadisco che se commenterete mi fareste davvero felice. A proposito, siccome non mi aspettavo che Alice nel Paese delle Meraviglie fosse così inaccettabile, e io ho la grafica ispirata ad Alice, il personaggio che più ho odiato nel libro, mi chiedevo: "se questo libro non mi è piaciuto, perché mai dovrei avere una grafica ispirata a un personaggio che non ho apprezzato per niente?" Così, mi sono venute in mente tutte le cose che mi piacciono. E ho pensato che più in là, verso Natale magari, potrei rinnovare la grafica e fare qualcosa che mi piaccia, che mi rappresenti. Non nego che la grafica mi piaccia molto, il disegno di Alice mi piace davvero tanto, ma che senso ha avere un biglietto da visita che non racconta un po' di te? Quindi... niente. Fatemi sapere cosa ne pensate! Buon proseguimento di giornata!!